Anonim

Con l'inizio della gravidanza, la futura mamma deve passare molte ricerche e superare molti test. Il più delle volte alle donne viene prescritta un'urina generale e un'analisi del sangue. Tuttavia, i risultati di tale diagnosi non possono confermare o confutare una nuova posizione interessante. Questo articolo discuterà beta-hCG. Scopri cos'è questa sostanza e per cosa è formata. Vale anche la pena ricordare a che ora è necessario prendere l'analisi di beta-hCG. In medicina, ci sono norme generalmente accettate di questa sostanza nel sangue di una donna durante i diversi periodi della gravidanza.

Beta hCG

Questa sostanza è secreta dall'uovo e dalla placenta del feto. Appare nel sangue della futura madre il giorno dopo l'impianto. In questo caso, i soliti test di gravidanza mostrano un risultato negativo. Ciò è dovuto al fatto che nelle urine la quantità di beta-hCG è significativamente inferiore rispetto al sangue. Ecco perché, se vuoi scoprire rapidamente la gravidanza, vale la pena fare un esame del sangue.

Con l'aumentare dell'età gestazionale, aumenta il livello di beta-hCG. Questo ormone raggiunge il suo massimo alla fine del primo trimestre.

Quando devo sottopormi a test per la beta-hCG durante la gravidanza?

Lo studio può essere eseguito più volte durante l'intero periodo di trasporto di un bambino. Tipicamente, tale analisi viene nominata all'inizio della gravidanza. In questa fase, aiuta a confermare la nuova posizione della donna e stabilisce un limite di tempo approssimativo. Più spesso, lo studio è condotto in dinamica.

Successivamente, alla fine del primo trimestre, viene effettuato un esame del sangue per determinare la beta-hCG. 12 settimane sono il momento ideale per un tale studio. Il risultato dell'analisi consente di determinare i possibili rischi dello sviluppo della patologia intrauterina. Questo prende necessariamente in considerazione i dati degli ultrasuoni.

Il prossimo periodo di analisi è il periodo che va dalla sedicesima alla diciottesima settimana. Molto spesso, questa diagnosi viene effettuata in quelle donne che hanno ricevuto un risultato scarso del primo screening. Se necessario, la determinazione del livello dell'ormone può essere effettuata fino alla fine della gravidanza.

Ci sono delle norme?

Il tasso di questa sostanza nel sangue delle donne, ovviamente, lo è. Vale la pena notare che molto dipende dal periodo, dal numero di frutti e dai farmaci assunti. Pertanto alcuni farmaci, ad esempio Choragon o Pregnil, possono influire sul risultato. Inoltre, il livello dell'ormone in attesa che il bambino cresca in proporzione al numero di feti nell'utero. Con tali patologie come una gravidanza extrauterina, una cistifellea o una fermata nello sviluppo del feto, c'è una diminuzione di questa sostanza nel sangue di una donna. Considera quale è il tasso di beta-hCG in termini diversi di trasporto di un bambino.

Primo trimestre

Fino a sei settimane di gravidanza, i livelli ormonali raddoppiano ogni 48 ore. Dopo di ciò (fino all'ottava settimana), si verifica un raddoppio della sostanza ogni tre giorni. Inoltre, l'aumento delle unità è in calo.

Nelle prime due settimane di gravidanza non ha senso fare questa ricerca, poiché l'uovo matura, matura e si prepara alla fecondazione. Nel periodo dalla terza alla quarta settimana nel sangue della futura mamma possono essere trovate da 16 a 156 unità della sostanza. Inoltre, fino alla quinta settimana, non vengono assegnati più di 4870 UI / ml.

La quinta e la sesta settimana sono caratterizzate dalla quantità di ormone da 1110 a 31500 unità. Per un periodo di sei e sette settimane, è possibile identificare 2560-82 300 UI / ml. Il settimo e l'ottavo sono caratterizzati dalla quantità di ormone da 2310 a 151.000 unità per millilitro di sangue. Tra l'ottava e la nona settimana, si trovano 27.300-233.000 UI / ml.

Il nono, decimo, undicesimo e dodicesimo sono determinati dal livello dell'ormone da 20.900 a 29.100 unità. Beta-hCG (la norma di 12 settimane) non supera l'importo di 30.000 IU / ml. Altrimenti, possiamo parlare di gravi violazioni nello sviluppo del bambino.

Secondo trimestre

In questa fase, il livello della sostanza nel sangue inizia a diminuire gradualmente. Tuttavia, in alcuni casi può rimanere nella stessa quantità o essere al di sopra della norma. Molto spesso questo si osserva durante una gravidanza multipla o mentre si assumono farmaci contenenti gonadotropina corionica umana.

Nel periodo tra la tredicesima e la diciottesima settimana nel sangue della futura mamma si può osservare la gamma di questo ormone nel range da 6140 a 103.000 unità. Dopo questo (approssimativamente fino alla 24a settimana di sviluppo dell'embrione), il livello di gonadotropina corionica umana è 4720-80 100 UI / ml.

Terzo trimestre

In questa fase, è molto raro misurare i livelli ormonali. Tuttavia, ci sono standard generalmente accettati, che sono orientati quando necessario per condurre ricerche. Così, nel periodo dalla 23a alla 40a settimana, 2700-78.100 unità della sostanza si trovano nel sangue della futura madre.

Ricorda che con gravidanze multiple, la quantità di gonadotropina corionica umana può essere leggermente superiore.

Possibili patologie

Esiste un tasso specifico di beta-hCG per possibili patologie? Sfortunatamente, la medicina non ha ancora stabilito determinati dati. Tutto a causa del fatto che la patologia può iniziare in tempi diversi e in condizioni diverse. Inoltre, il corpo di ogni futura madre è individuale e non può rispondere in egual misura a possibili difficoltà.

  • Nella gravidanza biochimica, il livello dell'ormone raggiunge la sua norma fino a una certa settimana (di solito 5-6). Dopodiché, c'è una forte diminuzione della sostanza e l'analisi mostra valori negativi.
  • La gravidanza ectopica è caratterizzata dal fatto che il tasso di beta-hCG non è raggiunto. Il livello dell'ormone sta crescendo, ma molto lentamente e in modo significativo rispetto ai valori stabiliti.
  • I livelli di hCG superano di gran lunga la norma durante una formazione di vesciche. Allo stesso tempo, durante l'ecografia non viene rilevato l'embrione con un battito cardiaco.
  • Se la gestante ha il diabete, allora la quantità di beta-hCG può anche superare i valori normali.

Una gravidanza normale non soddisfa le norme stabilite di hCG?

Accade anche che il feto si sviluppi in modo assolutamente normale, ma la quantità di gonadotropina corionica umana nel sangue di una donna è molto più alta o più bassa del normale. Perché sta succedendo questo?

Molto spesso, questa situazione si verifica proprio all'inizio. In questo caso, una donna non può dare la data del concepimento. Se l'età gestazionale è impostata in modo errato, i valori del livello ormonale possono differire dalle norme stabilite. Molto spesso, la situazione aiuta a chiarire la diagnosi ecografica. Durante un'ecografia, il medico può determinare con precisione la durata della gravidanza (fino a un giorno).

Riassumendo e la conclusione dell'articolo

Quindi, ora sai quali norme di gonadotropina corionica sono consentite durante la gravidanza. Ricorda che non devi fare molto affidamento sui numeri stabiliti. Il corpo di ogni donna è individuale e può reagire in modo diverso a una nuova situazione. Non prendere in considerazione i numeri che erano in certe date dalle tue amiche. Alcuni medici dicono che il livello normale di beta-hCG può variare a seconda del sesso del nascituro.

Se si ottiene un risultato negativo, è necessario ripetere l'analisi. Spesso c'è un errore di laboratorio o un confronto scorretto con le norme. Quando decodifica i dati, fai sempre attenzione ai valori del centro di ricerca impostati. Possono essere molto diversi dagli altri laboratori. Inoltre, il risultato può essere visualizzato in diverse unità. Tutto ciò influenza notevolmente i valori ottenuti. Per chiarire la situazione, contatta il tuo ginecologo e segui tutti i dati di destinazione. Facile gravidanza!