Anonim

Pochi sanno che sui reni da sopra c'è un organo "attaccato" chiamato ghiandola surrenale. La ghiandola surrenale secerne un numero di ormoni (adrenalina, norepinefrina, cortisolo, aldosterone, ormoni sessuali) nel sangue. Pertanto, quando i problemi con il livello di alcuni ormoni in primo luogo prestare attenzione alle ghiandole surrenali. In caso di tumore o di neoplasie cistiche della ghiandola surrenale, viene esaminato istologicamente. Ne parleremo in questo articolo.

Dove si trova l'organo

L'organo si trova in cima ai reni. Poiché ci sono due reni, le ghiandole surrenali sono anche due. La ghiandola surrenale in forma assomiglia a una piramide, una forma volumetrica con bordi arrotondati e di piccole dimensioni. La ghiandola surrenale superiore e anteriore destra viene a contatto con il fegato (con la sua superficie viscerale), e dietro di esso - con il diaframma. La ghiandola surrenale sinistra è in contatto con il pancreas in alto e in avanti e il diaframma dietro la ghiandola surrenale sinistra.

Sintetizza un numero di ormoni che sono fondamentalmente importanti per il corpo, come cortisolo, adrenalina, norepinefrina, dopamina, gluco e mineralcorticoidi, così come gli ormoni sessuali.

Struttura e funzione delle ghiandole surrenali, istologia

Per capire quale sia l'istologia (come metodo diagnostico), è necessario avere un'idea di che cos'è una preparazione istologica e come è preparata.

Viene prelevato un pezzo di organo, ne viene tagliato uno spezzone (un frammento molto sottile con diversi micron di spessore). Successivamente, questa fetta viene macchiata con tinture speciali, dopo di che il farmaco è pronto. Ed è esaminato al microscopio.

L'analisi dell'istologia surrenale si verifica in più fasi:

  • Ispezione delle capsule grasse e quasi sfaccettate.
  • Ispezione dello stroma del corpo.
  • Ispezione del parenchima.
  • Ispezione del midollo

Capsula della circostanza

Guardando intorno alla capsula, puoi vedere che consiste principalmente di tessuto adiposo, che viene colorato sulla preparazione in un colore bianco-giallastro. Grandi formazioni rotonde sono visibili nella capsula. Nel mezzo di queste formazioni ci sono molte cellule ovali. Per esaminare queste cellule in modo più dettagliato, è necessario passare ad un grande aumento.

Passando ad un grande aumento, è possibile vedere il tessuto nervoso. I nuclei delle cellule sono grandi e leggeri. Il nucleo stesso si trova eccentricamente nella cellula. Poiché le cellule sono dipinte con colori vivaci, si può sostenere che contengono eucromatina. Tra le cellule ci sono molte piccole cellule - la microglia. Nelle vicinanze si trova la fibra nervosa, che consiste di cellule allungate - olimociti (cellule di Schwann).

Sulla base di quanto sopra, possiamo trarre la seguente conclusione: le grandi formazioni arrotondate nella capsula dell'organo vicino sono il ganglio parasimpatico nell'organo e il nervo stesso.

Vale la pena notare che oltre alle fibre nervose nella capsula dell'organo intorno ad un sacco di adipociti - cellule del tessuto adiposo. Nello spessore del tessuto adiposo passa molte vene e arterie. Tra di loro, differiscono in uno strato di tessuto muscolare. Nell'arteria, è molto più grande.

Stroma organo

Prima di passare allo stroma, vorrei dire: la ghiandola surrenale è un tipico organo parenchimale, che consiste nello stroma e nel parenchima.

Gli elementi dello stroma includono:

  • Capsula del tessuto connettivo. Consiste di due strati. Da uno strato di fibre, che sono rappresentate da un tessuto connettivo denso e non formato. E dallo strato cellulare, che inizia con la formazione del parenchima dell'organo.
  • Strati di tessuto connettivo lasso che raggiungono il midollo.

Organo parenchima

Presentato in tre strati. Lo strato superiore è glomerulare. Tra i cosiddetti glomeruli ci sono lacune che sono dipinte di bianco. Queste lacune sono chiamate capillari sinusoidali.

Mentre i fili epiteliali cambiano un po 'e diventano più ordinati mentre penetrano nel corpo, iniziano a somigliare alle travi. Pertanto, il secondo strato della corteccia surrenale è chiamato il fascio.

Il terzo strato della corteccia sull'istologia della ghiandola surrenale è netto. Perché si chiama così? Poiché i fili epiteliali in questo strato sono intrecciati e formano le cosiddette reti.

Sotto lo strato di maglia della corteccia surrenale c'è uno strato sottile. Questo strato è costituito da tessuto fibroso sciolto. Separa la corteccia dal midollo.

Midollo surrenale

Sull'istologia della ghiandola surrenale, il suo midollo non è più rappresentato da corde epiteliali, ma da cellule endocrine - dai cromoprociti. Queste sono cellule di natura nervosa. Poiché l'istologia dello sviluppo delle ghiandole surrenali ha dimostrato che queste cellule sono formate dal tessuto nervoso (neuroectoderma). Ci sono molti spazi nel midollo - questi sono tutti gli stessi capillari sinusoidali.

Vale la pena notare che il midollo secreto secerne gli ormoni molto più attivamente ed è quindi molto più penetrato dai vasi. Rivestimento endoteliale visibile nei vasi.

Dove sono gli ormoni prodotti?

Sulla preparazione dell'istologia surrenale, è possibile vedere dove si verifica il disturbo della produzione di ormoni, ma è necessario conoscere le aree pertinenti. Nella zona glomerulare della corteccia surrenale si producono:

  • Aldosterone - normalizza l'equilibrio di sodio e potassio nel corpo. Durante la sua sintesi, aumenta il riassorbimento del sodio, mentre il potassio diminuisce.
  • Corticosterone - ha una leggera attività mineralcorticoide.

La zona del fascio produce tali ormoni come cortisone e cortisolo. Aumentano l'eccitabilità del tessuto nervoso, attivano la lipolisi al glucosio. Inoltre, svolgono un ruolo importante nei processi infiammatori, inibendoli. Partecipa alle risposte immunitarie e alle reazioni allergiche.

La zona reticolare produce androgeni, ormoni sessuali. Questi ormoni influenzano le caratteristiche sessuali secondarie.

Il midollo è catecolamine, come adrenalina e norepinefrina. Influisce sulla velocità del metabolismo, sulla velocità degli impulsi nervosi. Ormone adrenalina - il principale attivatore del corpo in situazioni di stress.