Anonim

Il muscolo principale del corpo umano è il cuore. È un meccanismo complicato, le valvole sono le sue parti integranti. Nella metà destra c'è una valvola tricuspide. Separa l'atrio e il ventricolo. Quando il suo lavoro fallisce, il flusso sanguigno in questa parte del muscolo viene disturbato. Di conseguenza, si verifica uno stato pericoloso per la vita umana. Nella pratica medica, è noto anche come insufficienza della valvola tricuspide. Nell'articolo di oggi verranno discusse le principali cause, sintomi e metodi di trattamento di questa malattia.

Riferimento anatomico

Il cuore umano è un organo muscoloso. La sua cavità è divisa in 2 atri e 2 ventricoli. La comunicazione tra queste strutture avviene attraverso le valvole. Sono responsabili per il flusso di sangue in una direzione.

Nella parte destra del cuore, le camere sono collegate attraverso una valvola tricuspide. Consiste delle seguenti strutture anatomiche:

  • tre lembi (setto, anteriore e posteriore);
  • colpo tendineo;
  • muscoli papillari;
  • anello fibroso.

Durante la contrazione di un atrio, la valvola tricuspide si apre. A poco a poco, il sangue riempie il ventricolo. Dopo di ciò, il miocardio inizia a ridursi alternativamente, e la valvola esce sbattendo con forte pressione. Un meccanismo così consolidato impedisce il ritorno di sangue (rigurgito). Sotto l'influenza di alcuni fattori, a volte il suo lavoro fallisce. In questo caso, si dice che una valvola tricuspide sta sperimentando insufficienza. Tuttavia, non può più svolgere pienamente le sue funzioni.

In questa patologia, il sangue dal ventricolo destro ritorna all'atrio. Un leggero aumento del volume di liquido praticamente non influisce sul funzionamento del muscolo principale del corpo. In caso di grave insufficienza della camera cardiaca, le deformazioni sono esposte, gli indici di pressione cambiano drammaticamente in loro. Può aumentare fino a 8 volte rispetto ai valori naturali.

Breve descrizione della malattia

L'insufficienza tricuspidale è una malattia cardiaca che si sviluppa a causa della chiusura inadeguata delle cuspidi della valvola, il flusso di ritorno del sangue dal ventricolo destro all'atrio. Sullo sfondo del costante rigurgito, il volume diastolico e la pressione in questa struttura del cuore aumentano. Ciò comporta ipertrofia e dilatazione delle sue pareti. Come risultato della rottura del lavoro dei meccanismi di compensazione, il paziente sviluppa congestione nel corpo.

L'insufficienza tricuspidale è spesso accompagnata da altri difetti cardiaci congeniti. Ad esempio, una finestra ovale aperta o un difetto del setto atriale.

Le principali cause e forme di patologia

Il guasto della valvola tricuspide ha sempre un flusso diverso. Per fare una diagnosi accurata, è prima necessario determinare la forma del processo patologico. A tale scopo, nella pratica medica vengono utilizzati vari criteri: il periodo di occorrenza, la localizzazione della parte danneggiata della valvola, la gravità del rigurgito.

A seconda del momento dello sviluppo, la malattia in esame è di due tipi. Di regola, in tutti i casi non è acquisito, ma si verifica dopo il processo infiammatorio. La malformazione congenita viene raramente diagnosticata e si sviluppa nell'utero. Il suo aspetto è influenzato dall'effetto di fattori negativi sul corpo di una donna incinta. Questo può essere radiazioni, una malattia infettiva o esposizione radiologica.

In base alla parte in cui la valvola tricuspide è danneggiata, potrebbero esserci due tipi di cedimento. La variante organica è accompagnata da cambiamenti fisiologici nelle valvole. Sono gradualmente deformati, coperti di fiori. Con la forma funzionale della malattia, la valvola non si chiude completamente.

Lo sviluppo dell'insufficienza tricuspidica acquisita si verifica sotto l'influenza dei seguenti motivi:

  1. Reumatismi - infiammazione che si estende al sistema degli organi interni.
  2. Sindrome carcinoide: danno a vari organi causato da un piccolo tumore intestinale. Gli elementi patogeni della neoplasia entrano nel flusso sanguigno e iniziano ad attaccare l'endocardio. Quindi entrano nei vasi polmonari.
  3. L'endocardite infettiva è una lesione infiammatoria del rivestimento del cuore.
  4. Commissurotomia mitrale. Questa è un'operazione che viene utilizzata nel trattamento della stenosi.

L'insufficienza funzionale (relativa) della valvola tricuspide si sviluppa a causa di danni ai muscoli papillari o all'espansione dell'anello fibroso. Nel primo caso, le strutture presentate sono responsabili del mantenimento della capacità motoria delle valvole. Con l'infarto del miocardio, i muscoli papillari sono danneggiati. Ciò porta a una violazione della funzionalità della valvola tricuspide.

La patologia dell'anello fibroso può causare vari disturbi. Questi includono miocardite, rotture di accordi, tumori e neoplasie che impediscono il flusso di sangue dal ventricolo.

Fasi di sviluppo di fallimento

In base alla gravità del processo di rigurgito, durante il decorso della malattia è consuetudine distinguere diverse fasi:

  • Grado 1. Il flusso di sangue inverso mantiene valori minimi, non è accompagnato da disturbo emodinamico.
  • Grado 2. In questa fase, la patologia è accompagnata dall'avanzamento del flusso inverso di sangue su una distanza che non supera i 2 cm.
  • Grado 3. Il flusso sanguigno si sposta nell'atrio a una distanza superiore a 2 cm dalla superficie della valvola.
  • Grado 4. Al momento del rigurgito, il sangue penetra nella zona superiore dell'atrio, passando attraverso l'intera camera.

Su quali sintomi accompagnati in ogni stadio della malattia, verrà discusso di seguito.

Segni di insufficienza della valvola tricuspide

Nella fase iniziale, la malattia cardiaca praticamente non si manifesta. A volte dopo l'esercizio, i pazienti annotano l'apparenza di una forte pulsazione delle vene nel collo. Per rilevare il processo patologico è possibile solo con l'aiuto di Doppler. Un ECG normale non mostra cambiamenti significativi nel lavoro del cuore.

Il fallimento della valvola tricuspide di 2 gradi è accompagnato da un aumento del volume del flusso sanguigno inverso. Disturbo ventricolare destro porta ad un aumento della dimensione del cuore. Di conseguenza, il quadro clinico è completato dai seguenti sintomi:

  • affaticamento, ridotta attività fisica e mentale;
  • minzione frequente durante la notte;
  • grave gonfiore degli arti inferiori;
  • mancanza di respiro;
  • sensazione di pesantezza sotto le costole;
  • disturbi dispeptici.

Quando si ascolta il cuore, vengono determinati i rumori pansistolici e la fibrillazione atriale.

Come risultato della progressione della patologia, aumenta il numero di sintomi manifestati. Non è raccomandato ignorare il loro verificarsi. È meglio nella fase iniziale di sviluppo della malattia cercare un'assistenza medica qualificata. La mancanza di una valvola tricuspide di 1-2 gradi può ancora essere curata con il farmaco. La transizione della malattia allo stadio successivo richiede sempre un intervento chirurgico. Anche dopo l'operazione, è possibile che si verifichino complicazioni.

Caratteristiche della malattia nei bambini

I neonati con grave rigurgito e la presenza di patologie cardiache concomitanti sono soggetti a rapido sviluppo di insufficienza ventricolare destra. Molto spesso, è fatale.

La forma acquisita della malattia si sviluppa sullo sfondo delle complicanze di altre malattie. Il più delle volte si tratta di un'infezione da streptococco che causa una lesione reumatica.

Tra le altre cause di fallimento nell'infanzia può essere identificato:

  • ipertensione acuta;
  • malattia del miocardio;
  • lesioni traumatiche;
  • neoplasie maligne.

Nella fase iniziale, il fallimento della valvola tricuspide nei bambini è considerato come una caratteristica anatomica. Il primo grado del processo patologico non richiede trattamento. Con l'età, la malattia di solito scompare da sola.

Insufficienza valvolare mitrale e tricuspide

Molto spesso, il malfunzionamento della valvola sul lato destro è combinato con la disfunzione delle strutture della metà sinistra. In questa zona, il carico principale cade sulla cosiddetta valvola mitrale. I sintomi del disturbo sono riassunti. La combinazione di tali disturbi colpisce il lavoro del ventricolo destro, che è complicato dall'insorgenza di ipertensione polmonare. I pazienti con una diagnosi di insufficienza mitralica e tricuspidale di 1 ° grado sono raccomandati interventi chirurgici.

Metodi diagnostici

La diagnosi precoce della malattia gioca un ruolo diretto nel successo del trattamento e influenza anche l'aspettativa di vita del paziente. Poiché l'insufficienza della valvola tricuspide di 1 grado è quasi asintomatica, la patologia si trova solo dopo la sua transizione al successivo stadio di sviluppo.

La diagnosi inizia con un sondaggio del paziente, lo studio della sua storia e l'esame obiettivo. Ponendo varie domande al paziente, il medico determina il quadro clinico, l'ora in cui appaiono i primi sintomi. Ha anche bisogno di sapere quali malattie hanno preceduto il fallimento. Quando l'esame esterno è di solito rilevato cianosi della pelle e gonfiore, e quando hai ascoltato - una violazione del ritmo cardiaco.

Come parte della diagnosi, sono necessari diversi test di laboratorio. Tra questi, il più informativo è l'analisi del sangue e lo studio dello stato immunologico del paziente. Secondo i risultati dei test di laboratorio può essere giudicato sulla presenza di processi infiammatori nel corpo, parallelamente ai disturbi progressivi.

Per chiarire la diagnosi, il medico può utilizzare i metodi hardware di esame. Questi includono:

  1. ECG. Condotto per identificare un aumento del volume atriale.
  2. Fonocardiogramma. Dimostra il rumore sistolico.
  3. TC spirale. Fornisce un'immagine informativa del muscolo principale del corpo.
  4. Radiografia. Dà un'idea delle dimensioni del cuore, rivela la stagnazione.
  5. Koronokardiografiya. Utilizzato prima dell'intervento chirurgico e consente di valutare il flusso sanguigno.
  6. Ecocardiografia. Mostra la deformazione delle valvole, la presenza di nuove formazioni su di esse.

Sulla base dei risultati di un esame completo, il medico ha un'idea delle condizioni della valvola tricuspide. L'insufficienza di questa struttura risponde bene al trattamento solo nella fase iniziale di sviluppo. Le opzioni di trattamento per questa malattia saranno discusse in maggior dettaglio di seguito.

Principi di trattamento

La mancanza della valvola tricuspide di 1 grado non richiede terapia. Se la malattia passa alla fase successiva dello sviluppo, al paziente viene prescritta una terapia. Può essere sia farmaco che operativo. Aiutare quest'ultimo a ricorrere a casi particolarmente gravi in ​​cui l'uso di compresse e iniezioni non funziona.

Per l'intero periodo di trattamento, il paziente deve rispettare le seguenti regole:

  1. Smettere completamente di fumare.
  2. Evitare l'ipotermia e situazioni stressanti.
  3. Segui una dieta per ridurre il carico sul cuore.
  4. Ridurre l'intensità e la quantità di attività fisica.

Il rispetto di queste raccomandazioni aumenta l'efficacia della terapia ed è anche una forma di prevenzione dello sviluppo delle complicanze.

Trattamento farmacologico

Insufficienza della valvola tricuspide moderata non è considerata un'indicazione per la chirurgia. In questo caso, il trattamento viene effettuato con l'aiuto di droghe. Il regime di trattamento standard prevede l'uso dei seguenti farmaci:

  1. Diuretico (Britomar, Idroclorotiazide). Elimina la congestione del corpo, accelera il processo di rimozione dei liquidi.
  2. Preparati di potassio ("Panangin", "Asparkam"). Aiuta il corpo a non accumulare il liquido in eccesso.
  3. Dilatatori venosi ("Korvaton", "Nitrosorbid"). Riduci il carico sul cuore depositando il sangue.
  4. Anticoagulanti ("Varfarex", "Warfarin").
  5. Glicosidi cardiaci (Digossina, Korglikon). Aiuto nella lotta contro l'aritmia.
  6. Beta-bloccanti ("Diltiazem", "Carvedilol"). Ridurre la frequenza delle contrazioni del ventricolo sinistro.

Il regime di dosaggio e il dosaggio dei farmaci sono determinati individualmente, tenendo conto della gravità della malattia.

Intervento operativo

Insufficienza valvolare tricuspide di grado 3 è considerata l'indicazione principale per l'intervento chirurgico. Inoltre, la chirurgia è raccomandata per i pazienti con deformazioni gravi delle valvole o guasti pronunciati nel loro lavoro.

Con la sicurezza della valvola si utilizza l'annuloplastica. Durante l'intervento chirurgico, il medico mette delle suture a forma di U sulla zona danneggiata.

Se l'intervento risultasse inefficace, ci sono ovvi cambiamenti strutturali, il paziente viene messo su un kapan artificiale. Dopo l'impianto della protesi è necessaria una terapia anticoagulante. Quando viene impiantata una protesi biologica, è di breve durata. Se è fatto di leghe mediche, il trattamento dell'insufficienza della valvola tricuspide richiede un po 'più di tempo.

Possibili complicazioni e prognosi per il recupero

La mancanza di un trattamento tempestivo può portare alla progressione della malattia. Il processo patologico in questo caso non riguarda solo la valvola tricuspide. L'insufficienza porta gradualmente al fatto che il corpo inizia a cercare nuovi meccanismi di compensazione. Quindi, sta cercando di far fronte alle violazioni esistenti. A seconda della negligenza della malattia, possono verificarsi i seguenti disturbi:

  • la polmonite;
  • fegato ingrossato, cirrosi;
  • embolia polmonare;
  • ascite.

Secondo le statistiche, le complicanze elencate si sviluppano nel 90% dei casi.

Per quanto riguarda la prognosi per il recupero, dipende unicamente dal grado di sviluppo della malattia. La mancanza della valvola tricuspide di 2 gradi è ben tollerabile dal trattamento farmacologico e la probabilità di complicanze è quasi pari a zero. Nel terzo grado del processo patologico, il tasso di sopravvivenza a cinque anni è di circa il 60-70%. Tali dati sono tipici per i pazienti che hanno già subito un intervento chirurgico. Con forme di insufficienza scompensata, accompagnata da malattie polmonari croniche, la prognosi è deludente.