Anonim

La meningite è una malattia mortale in cui le membrane del cervello e del midollo spinale sono esposte all'infiammazione. La malattia è causata da uno o più microbi, può essere sia un virus che un batterio, un fungo.

La meningite primaria è isolata quando la malattia è una forma indipendente e può essere causata da un virus o da un batterio (questo è principalmente il meningococco oi bacilli emofilici). Molto spesso sono ammalati di bambini, adolescenti, anziani. C'è anche meningite secondaria, che non ha differenze di età. Si presenta come una complicazione di malattie virali (morbillo, varicella, parotite, rosolia) o purulenta (otite, sinusite, sepsi). La meningite nella scuola materna è il processo primario, e il più delle volte è causato da nient'altro che meningococco. La meningite da meningococco è una forma di infezione.

Cos'è la malattia del meningococco?

La malattia è causata da un microbo che si trasmette da una persona all'altra con goccioline trasportate dall'aria. Questo batterio è molto contagioso, ma muore rapidamente nell'aria fredda, quindi il verificarsi di focolai è possibile a stretto contatto o nelle persone che si trovano in una stanza calda e chiusa.

L'80% dei casi di meningite primaria è associato a meningococco, con forme gravi che si verificano quasi sempre nei bambini a partire da sei mesi di vita (bambini fino a 6-10 mesi sono protetti dai batteri da anticorpi materni) o adolescenti a causa del fatto che non hanno ancora sviluppato l'immunità ad esso . Pertanto, la meningite meningococcica è anche chiamata "meningite da bambini" (precedentemente era chiamata epidemia cerebrospinale a causa della sua infettività).

Ogni anno ci sono casi individuali di infezione da meningococco, quindi si registra il meningococco del gruppo B. Ma ogni tre o quattro anni si verifica un'epidemia di meningite causata dal meningococco del gruppo A. Molto spesso si osservano epidemie nel periodo primaverile invernale, che è collegato a una diminuzione generale dell'immunità periodo, e con il fatto che in questo periodo dell'anno i bambini camminano a malapena e sono al chiuso.

Esistono diverse forme di infezione da meningococco. Il più pericoloso di loro in termini di contagio:

- trasporto, quando una persona non si sente male, mentre attivamente per 2-4 settimane secerne un batterio per via aerea;

- la nasofaringite da meningococco, che è facilmente tollerata, molto spesso non viene diagnosticata, in quanto è simile al solito ARVI.

Altre forme di infezione sono pericolose per la vita. Si tratta di meningite (o meningoencefalite) e sepsi da meningococco (meningococcemia). La meningite nella scuola materna causata da questo batterio non si verifica necessariamente con un'eruzione cutanea, quindi non aspettare che appaia. Così come il verificarsi di un rash insolito, anche senza altri segni, è la ragione per chiamare il "Primo Soccorso" (non un pediatra distrettuale, vale a dire il "Primo Soccorso", come a volte il conto continua per minuti).

Come si manifesta la meningite meningococcica?

La malattia inizia quasi sempre in modo acuto, ma può anche svilupparsi come una complicazione della rinofaringite da meningococco, quindi una precoce febbre, naso che cola, dolore e disagio nella gola precederà. I primi sintomi sono un forte mal di testa che si verifica simultaneamente con un aumento della temperatura a numeri elevati. Inoltre, c'è vomito (è spesso ripetuto, dopo che non diventa più facile), fotofobia. La sensibilità della pelle ai tocchi normali aumenta (iniziano a causare disagio). La meningite può svilupparsi rapidamente, quando passano solo 2-3 ore dall'apparizione di un forte mal di testa a un disturbo della coscienza, ma può anche procedere lentamente.

La coscienza di solito sembra letargia, che va in sonnolenza, diventa difficile svegliare il bambino. A volte questa condizione è preceduta da convulsioni (a breve termine e più a lungo con compromissione della coscienza), a volte - l'eccitazione e l'inadeguatezza del bambino.

Un'eruzione cutanea non è un segno richiesto. Nelle infezioni da meningococco, gli elementi dell'eruzione hanno quasi sempre queste caratteristiche:

- colore scuro;

- vicino al tatto, sembra che sporgano sopra la superficie della pelle;

- il più delle volte cominciano ad apparire sulle mani, i piedi, le gambe, gli avambracci, i glutei, sul corpo e sulla testa - quindi;

- forma - vicino alla forma di una stella;

- ci possono essere aree di necrosi;

- l'eruzione cutanea non svanisce quando si preme su di esso con del vetro o si tende la pelle sotto di essa.

Anche se non ci sono tali sintomi, solo un'eruzione incomprensibile sorse sullo sfondo di una temperatura elevata, e non sembra allergica, questo è il motivo per cui si chiama "First Aid".

Come non "prendere" la meningite all'asilo?

Il 100% della malattia non può essere salvato. Ma se indurite il bambino, non dimenticate l'assunzione profilattica di vitamine nella stagione fredda, contattate immediatamente l'ENT, il pediatra o le malattie infettive quando si manifestano tosse, moccio e altri segni di ARVI, quindi potete prevenire il meningococco dal nasofaringe da qualche altra parte. Se l'infezione da meningococco si trova nella scuola materna, è necessario consultare uno specialista di malattie infettive sulla somministrazione profilattica di antibiotici (forse ha senso prendere la semina dal rinofaringe). Tutti gli adulti con l'aspetto di segni di ARVI con un bambino che indossa una maschera.

Una grande garanzia è data dalla vaccinazione meningococcica, che può essere somministrata solo a bambini di età superiore a due anni ogni tre o quattro anni (ciò dipende dal vaccino). Dopo la vaccinazione, di solito si osserva solo una reazione locale e un aumento della temperatura entro 36 ore (questo indica la formazione di immunità).

La vaccinazione è particolarmente indicata per i bambini con problemi congeniti del sistema nervoso centrale, in quanto hanno la meningite nella scuola materna che si sviluppa più frequentemente.